Comunicato stampa Tennistavolo Norbello N° 35 del 06-03-2015

Comunicato Stampa N° 35 – 6 marzo 2015

GRAZIE LO STESSO!

Dieci mesi fa era tutta un’altra storia. L’adrenalina raggiungeva percentuali da brividi, un’intera comunità sognava con le norbellissime: c’erano serie possibilità di conquistare uno scudetto da ricordare nei secoli a venire. Questa volta i sipari della serie A1 si chiuderanno con largo anticipo. Salvo eventi di straordinaria portata le giallo blu non entreranno tra le prime quattro del campionato, aspetto che non era mai capitato da quando la società guilcerina staziona nei piani altissimi del pongismo femminile nazionale. Capita a tutti di incappare in stagioni strane, sfortunate, da dimenticare subito. E infatti la parziale delusione per il mancato approdo ai play off scudetto è già stata soffocata da quell’inossidabile ottimismo che il presidente Simone Carrucciu trasmette al prossimo con una spontaneità disarmante. Il “Tennistavolo Norbello 3.0” è già in costruzione e non per essere soggetto a rischi come successo nell’arco dell’ultima stagione. Basta avere pazienza e non tralasciare l’aspetto che caratterizza questo gruppo: la voglia di stare bene. E infatti, delusioni a parte, domani sera tutti i protagonisti della stagione si ritroveranno per l’ultima volta assieme e di sicuro condivideranno momenti di grande commozione perché a parte i rendimenti sul campo, contano molto i valori umani e tra atleti, allenatori e dirigenti, risultati a parte, la stima, l’amicizia e il divertimento non sono mai stati messi da parte. Basta sfogliare gli album fotografici del sito ufficiale per capire che non sono semplici esercizi di ginnastica verbale.
Nel giorno dell’ultima partita doppia stagionale vedremo all’opera due avversarie che, al contrario dei padroni di casa, coltivano sogni di gloria: il Cortemaggiore da diverse stagioni accarezza il sogno del tricolore, e in campo maschile, i campioni d’Italia in carica dell’Apuania Carrara aspirano ai play off. Spettacolo come sempre garantito nella Palestra di via Azuni: l’ingresso è gratuito. Per coloro che sono impossibilitati a gremire di persone le tribunette blu elettrico, c’è l’alternativa della diretta streaming, curata di consueto dagli esperti tecnici dell’emittente oristanese Super TV.

Serie A1 Femminile – Girone Unico Nazionale

Sesta giornata di ritorno – Sabato 7 Marzo 2015 – Ore 18:30

A.S.D. Tennistavolo Norbello Teco Cortemaggiore (Piacenza)

EMILIANE MAGGIORMENTE MOTIVATE

La formazione magiostrina rievoca recenti fasti legati al ritorno della semifinale scudetto giocata lo scorso anno nel borgo del Guilcer e che le padrone di casa vinsero per 4 a 1. Sarebbe un successo enorme se, allo stato delle cose, Angeliki Papadaki, Marialucia Di Meo e Marina Conciauro riuscissero a strappare almeno un punto alla vice capolista. Il team allenato dall’ex Michael Oyebode deve vincere a tutti i costi se vuole sperare nella remotissima ipotesi di agganciare in vetta le campionesse d’Italia in carica dello Zeus Quartu. A Simone Carrucciu, non dispiacerebbe invece chiudere la stagione regolare al quinto posto.
Tra le ospiti da ricordare la presenza di Wang Yu, (78,2%) n. 2 d’Italia e reduce da sette vittorie consecutive. Con lei Laura Negrisoli n. 5 (77,7%), l’ex Olga Dzelinska (54,5%) e Giulia Cavalli (44, 4%) n. 12 della classifica nazionale.
All’andata terminò 4 a 0 in favore del club emiliano: a parte il primo incontro di Papadaki, perso al quinto, tutti gli altri parziali furono in netto favore delle magiostrine. Sterilgarda e Vallecamonica sono le uniche compagini che hanno battuto il Corte, reduce da quattro risultati utili consecutivi.

Serie A1 Maschile – Girone Unico Nazionale

Sesta giornata di ritorno – Sabato 7 Marzo 2015 – Ore 18:30

A.S.D. Tennistavolo Norbello A.S.D. Apuania Carrara TT

OSARE SI PUO’

Anche il team toscano deve vincere a tutti i costi se non vuole perdere la quarta piazza che a due giornate dal termine significa approdo alla seconda fase. L’attacco ai maschietti di casa, già salvi, verrà imbastito dal cinese Yao Yuansen (65%), dal nazionale perugino Alessandro Baciocchi (47%), n. 8 d’Italia e dall’altro azzurro Federico Pavan (53,3%), n. 9 della classifica tricolore. Per il quartetto di casa composto da Maxim Kuznetsov, Francesco Lucesoli, Lu Leyi e Vilbene Mocci sarà l’ultimo scossone prima del definitivo riposo. L’atleta marchigiano e il russo – sardo hanno partecipato la scorsa settimana ai campionati italiani di 1^ categoria. Nel palasport di Molfetta i due compagni di squadra sono stati eliminati al primo turno nel doppio. Maxim ha chiuso il singolare nella fase a gironi, estromesso proprio da Baciocchi, mentre Francesco ha terminato l’avventura tra i primi sedici d’Italia sconfitto da Marco Rech dell’Amatori Sterilgarda.

UNO SGUARDO ANCHE ALL’ATTIVITA’ REGIONALE

La società del centro Sardegna non dimentica il movimento isolano, anche perché tra le sue squadre ci sono la D2 e i Veterani che stanno interpretando brillantemente i due relativi campionati.
Dopo la partita doppia domenica 8 marzo, dalle ore 10:00 e per tutto il giorno, l’impianto norbellese di via Azuni apre nuovamente le porte ai protagonisti del Torneo Regionale 5° Categoria maschile e femminile che, a poche ore dalla scadenza delle iscrizioni, se ne contano un centinaio. Lo stesso giorno e nel medesimo campo, si giocano anche i Campionati Sardi Paralimpici e la società di casa sarà coinvolta attivamente con i suoi atleti Francesco Sanna, Mauro Mereu e Giuseppe Michele Bandinu.
Insomma, la festa continuerà, confermando Norbello nodo cruciale del pongismo nazionale e regionale.

Ufficio Stampa A.S.D. Tennistavolo Norbello – E-Mail: [email protected]

www.tennistavolonorbello.it (News, calendari e risultati sempre aggiornati!)

N.B. Per qualsiasi altra informazione potete visitare i siti ufficiali della Federazione, www.fitet.org per l’attività Nazionale e www.fitetsardegna.org per quella Regionale.

Scarica in formato PDF il Comunicato stampa Tennistavolo Norbello N° 35 del 06-03-2015

 Foto di fruppo per la A1 maschileAl centro Bandinu e a dx Sanna Tennistavolo Norbello Francesco Lucesoli impegnato a Molfetta (Foto Fitet) Gruppo  Tennistavolo Norbelloda sx Trudu, Papadaki, Di Meo L'atleta paralimpico Mauro Mereu col fotografo Gianluca Piu Le norbellissime formato trasferta