Dai Paesi Baschi al Guilcer il passo è breve

COMUNICATO STAMPA N° 7 DEL 19 OTTOBRE 2018

SPAGNA E SARDEGNA, UNA TAGLIA PER TUTTI

Dimensioni locali, proporzioni continentali. Il raggio d’azione guilcerino non fa figli e figliastri ma si insinua naturalmente sui territori del mondo. Se in via Azuni si assisterà ad una invasione di racchette sarde di quinta e sesta categoria provenienti da tutte le realtà pongistiche regionali in un caravanserraglio foriero di agonismo e socialità, nei Paesi Baschi le tre reginette gialloblu faranno in modo che il sogno nella coppa europea ETTU Cup si spinga verso il terzo turno. Un ventennale quello del Tennistavolo Norbello che sta facendo sudare il suo presidente Simone Carrucciu che pur non essendo ubiquo deve fare in modo che tutto scorra negli alvei precostituiti: “Ho voluto la bicicletta ed ora devo pedalare – afferma scherzoso il rappresentante legale norbellese – cercando di mantenere sempre a mente che la salute è la cosa più importante da tutelare anche se, a volte, la passione per questo sport ti porta ad imbiancare qualche capello in più.

Palestra-Tennistavolo-Norbello-Web

Fortunatamente non sono solo, ci sono anche altri dirigenti volenterosi e numerosi collaboratori innamorati di questo movimento e che non smetterò mai di ringraziare. Mi auguro che domenica (dalle 10 alle 19 circa) nel nostro borgo si avvicinino frotte di giocatori e spettatori perché anche il nostro tennistavolo verace e combattuto, riserva degli scenari molto godibili. Ma mi attendo anche un nuovo ruggito dalle nostre leonesse che nella loro dimensione internazionale sono riuscite a rendere meglio rispetto all’esordio nel campionato di A1. Sarò con loro mentalmente”.

L’ingresso per il popoloso torneo regionale è ovviamente gratuito.

Simone Carrucciu in dimensione internazionale
Coppa Europea Femminile – ETTU Cup Woman
Secondo turno a Concentramento Sabato 20 e Domenica 21/10/2018 Ore 14:00 –      

       19:00 –  

    10:00

 

Sede di Gioco Irun – Spagna
TT Dinez (Belgio) Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcer 0 0
Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcer Leka Enea Tenis de Mesa (Spagna) 0 0
Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcer Hillerød G.I. Bordtennis (Danimarca) 0 0

LA TERZA VOLTA SARA’…

Per la terza volta negli ultimi quattro anni le guilcerine vanno a fare visita al bellissimo impianto di Irun, nei Paesi Baschi. Nel 2014 il trio composto da Angelina Papadaki, Marialucia Di Meo e Marina Conciauro passò il primo turno anche se le ragazze del Leka Enea prevalsero per tre a due. Nel 2016 accadde l’esatto contrario: Di Meo, Gohar Atoyan e Wei Jian si imposero sul club padrone di casa ma la loro esperienza in ETTU Cup si fermò lì. Bestia nera del club isolano è senz’altro la cinese Jin Zhang che ha sempre battuto le avversarie in casacca giallo blu. E non solo, anche la neo arrivata Magdalena Sikorska ha avuto un incontro ravvicinato con lei, perdendoci di misura (4-3).

da sx Sikorska, Smargiassi, Styhae e il tecnico Litterio

Per il resto nessuno ha studiato a sufficienza per capire la consistenza delle altre formazioni del concentramento, anche se nel dare uno sguardo sommario alle formazioni di matrici belga e danese, compaiono nomi di chiare origini orientali che inevitabilmente spaventano.

Gaia Smargiassi (Foto Pierluigi Roncallo)

Ma Magda, Diana Styhar e Gaia Smargiassi hanno tanta adrenalina in corpo, accumulata anche nel corso del primo concentramento di serie A1 quando si sono rese conto che avrebbero potuto osare maggiormente. Il tecnico Eliseo Litterio, che sarà con loro nella città al confine con la Francia, non esclude niente e si augura di vederle tutte e tre vogliose di superarsi.