Un altro impegno importante da onorare: la Coppa Italia 2019

COMUNICATO STAMPA N° 24 del 10 gennaio 2018

Missione Coppa Italia con le migliori squadre in circolazione

Per il secondo anno consecutivo l’ammiraglia femminile giallo blu parteciperà alla Coppa Italia, competizione riesumata lo scorso anno dopo quasi otto lustri di letargo. Sin dal momento in cui la qualificazione è diventata realtà, grazie al quinto posto conquistato al termine del girone d’andata della A1 femminile, la dirigenza norbellese si è data da fare per organizzare nel migliore dei modi la trasferta ternana che terrà impegnate complessivamente otto compagini da venerdì fino a domenica. “Non potevamo mancare a questo importante happening sportivo – conferma il presidente Simone Carrucciu – da noi ritenuto molto strategico se pensiamo alla nostra mission sociale e culturale all’interno del territorio del Guilcer. Giocheremo contro le migliori squadre in circolazione nella Penisola, sarà molto importante far veicolare il nostro marchio in un contesto che sicuramente attirerà gli interessi del media nazionali; insomma non abbiamo nulla da perdere sotto ogni profilo. Ne approfitto per dare un in bocca al lupo alle ragazze e speriamo che il tavolo ci riservi qualche sorpresa”.

Coppa Italia Femminile 2019
Concentramento a Squadre 21 – 13 gennaio 2019  
Sede di Gioco Palatennistavolo Aldo De Santis – Terni
Ritorno in prima squadra per marialucia Di Meo (Foto Pierluigi Roncallo)

SORPRESA: C’E’ MARIALUCIA DI MEO

La polacca Magda Sikorska non sperimenterà la Coppa Italia. I tifosi del Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcier se ne dovranno fare una ragione, ma allo stesso tempo accolgono entusiasticamente la convocazione di Marialucia Di Meo, donna simbolo nella storica ascesa del team isolano. Confermate invece l’ucraina Diana Styhar e l’abruzzese Gaia Smargiassi.

Si dovrà attendere il pomeriggio di venerdì per conoscere gli sviluppi del sorteggio che determinerà i due gironi da quattro caratterizzanti la prima fase. Le squadre in lizza sono: Tennistavolo Castel Goffredo, Teco Corte Auto Cortemaggiore, Polisportiva Bagnolese Panino LAB, Athletic Club Alle quali si aggiungono quelle provenienti dalla A2: Tennistavolo Coccaglio Alghisi Verniciature, Tennistavolo Savona e l’Astra Valdina.

Gaia Smargiassi (Nonsolofoto Cagliari)

La formula di gioco prevista è quella olimpica: si comincerà col doppio, seguito da un massimo di quattro singolari.

Il tecnico Eliseo Litterio trova in ogni caso positiva la presenza delle norbellissime in Umbria: “L’assenza di Magda Sikorska frena tantissimo le nostre ambizioni e anche la formula prevista dal regolamento non ci agevola per niente perché una sola giocatrice può disputare due singolari ma sarebbe esclusa dal doppio. Quindi da parte mia, una volta estratte le avversarie da affrontare, ci sarà uno studio certosino per costruire la formazione migliore che possa dare più filo da torcere. Se riuscissimo a passare il girone sarebbe un miracolo. Questa partecipazione la vedo positiva sotto altri aspetti, perché ci consente di riacquistare motivazioni e spirito di competizione in vista del rush finale in A1 femminile”.

Facebook
Facebook
Instagram
RSS