Welcome Juan Lamadrid! Tennistavolo Norbello 2019/2020

Ha un gioco d’attacco impostato spesso sul dritto che fa impazzire i suoi diretti concorrenti. Le prodezze del cileno Juan Lamadrid contrassegneranno i fine settimana pongistici di serie A2 maschile, calendarizzati nella palestra di via Azuni.

Con la conferma di Catalin Negrila e l’okay dell’esperto Lorenzo Ragni, l’arrivo del pongista sudamericano rende il team giallo blu fra i più temuti del girone B.

Juan Lamadrid

Juan comincia a scuola il suo rapporto con la racchetta. E la sua bravura non passa inosservata agli occhi dei talent scout europei che gli fanno una corte smisurata. Acquisisce esperienza giocando in Germania nel SSV Siek (Bundesliga 3), in Svezia con il Munkedals (Lega 2) e poi nel campionato principale spagnolo con l’Hispanlis.

L’orgoglio più grande per lui è l’essere un esponente di spicco della nazionale cilena, che gli dà modo di rappresentare con fierezza la terra natia.

Juan, 23 anni il prossimo dicembre, vanta due secondi posti agli individuali sudamericani, cui si aggiunge il titolo di campione sudamericano e latino americano a squadre.

“Mi attendo di vivere una bella esperienza sportiva con il Tennistavolo Norbello – afferma il pongista nativo di Santiago – sperando che sia utile per la mia crescita di livello. Non nascondo i miei sogni di promozione e sarei felice di poter vincere tutte le partite del campionato”.

Il nuovo acquisto del Tennistavolo Norbello

A Norbello l’ottimismo è tangibile, anche se poi ci sarà da attendere il verdetto del campo. Intanto direttivo e tifosi si preparano ad accogliere con la loro proverbiale ospitalità il nuovo astro nascente del pongismo internazionale.