Comunicato stampa Tennistavolo Norbello N° 25 del 16-01-2014

 N° 25 – 16 gennaio 2014

IL RITORNO DELLE DUE GARE IN CONTEMPORANEA

Tutto si ripeterà, come la prima volta. O forse, ancora meglio. Gli atleti disposti in orizzontale assieme agli arbitri, davanti al pubblico festante che però ascolterà in religioso silenzio la presentazione ufficiale. Bisognerà lubrificare a dovere il collo per seguire con attenzione le evoluzioni nei due tavoli di gioco dove le gare si articoleranno simultaneamente. Il livello di attenzione, presumibilmente, sarà più alto sul lato sinistro, dove prima e seconda in classifica della A1 femminile lotteranno senza tregua per il vacuo titolo di reginetta del girone d’andata. Ma anche a destra i gialloblù locali tenteranno di tormentare, appoggiati dai tifosi, i campioni d’Italia in carica dell’Apuania Carrara, alla ricerca di due punti per non perdere ancora terreno nei confronti della capolista Castel Goffredo. La dirigenza guilcerina si rimbocca le maniche per questo nuovo appuntamento che calamiterà l’attenzione degli appassionati. Il presidente Simone Carrucciu può contare su persone che ormai agiscono autonomamente e con grande senso di responsabilità, ognuna per i propri settori di competenza. E la sua maggiore preoccupazione è quella di restare in vetta nella serie A1 femminile e di fare un altro passetto verso la salvezza definitiva nella massima serie maschile.  

 

TANTE FOTOGRAFIE ON LINE: UN SUCCULENTO ANTIPASTO PER ACCLIMATARSI MEGLIO IN VIA AZUNI

Il nuovo sito www.tennistavolonorbello.it procede a gonfie vele e i contatti aumentano a dismisura. Oltre ad essere aggiornatissimo con l’immediato inserimento delle news, ora può mostrare spavaldo numerosissime fotografie che raccontano eventi più o meno recenti. È di poche settimane fa l’inserimento di tante nuove immagini relative all’ultima edizione del Torneo Internazionale Città di Norbello. Rivivere quelle atmosfere servirà di certo per catapultarsi nuovamente in via Azuni e godere di uno spettacolo esclusivo che nel centro Sardegna non è così consueto da vedersi.

 

IL DOPPIO MATCH IN DIRETTA STREAMING DALLE ORE 18,25

Il doppio evento pongistico si potrà seguire in tutto il mondo collegandosi al sito internet www.tennistavolonorbello.it e cliccando nell’area apposita “WebTV”. Il merito di questa iniziativa va al connubio tra il sodalizio norbellese e l’emittente televisiva Super Tv Oristano (www.supertvoristano.it)

 

 

 

 

 

 

 

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE 2013/14

VII GIORNATA DI ANDATA

 

TENNISTAVOLO NORBELLO

TECO CORTEMAGGIORE

 

Sabato 18 Gennaio 2014 – ore 18:30

Palestra Comunale– Via Azuni – Norbello

 

TANTI INTRECCI RENDONO PIÙ SAPORITA LA CONTESA

 

La sfida più attesa del torneo giunge proprio al termine del girone d’andata. Un solo punto separa le norbellissime dalla vice capolista che condivide la piazza con il TT Zeus di Quartu S. Elena., unica squadra che sia riuscita a battere il clan emiliano. Sulla panchina magiostrina ci sarà l’ex tecnico Michael Oyebode e tra le atlete, già dalla scorsa stagione, si rivedrà la vecchia conoscenza slovacca Olga Dzelinska. Entrambe le contendenti sembrano giungere in forma all’importante appuntamento. Niko Stefanova, che si è nuovamente riappropriata del n. 1 nelle classifiche italiane, ha ben figurato al torneo nazionale di Livorno dove in finale ha sconfitto proprio la sino – italiana Wang Yu, diventata n. 2 e atleta di punta del Cortemaggiore. In eccellente forma appare pure Dzelinska che qualche giorno fa si è imposta a Bussetto sgominando atlete in ascesa come Bianca Bracco, Elisa Trotti e Veronica Mosconi. Ha fatto il suo rientro in Sardegna tre giorni fa l’ateniese Angeliki Papadaki che si é mostrata sorridente e ottimista. In queste ore arriva in base anche la palermitana Marina Conciauro che con tanto affetto ma altrettanta professionalità sarà pronta a sfidare la sua cognata Giulia Cavalli. Atteso per venerdì il coach Marialucia Di Meo (vedere interviste in basso) che assieme al suo collega Mauro Locci sosterranno con i loro consigli le due formazioni giallo blu.

 

CAMPIONATO SERIE A1 MASCHILE 2013/14

2^ GIORNATA DI RITORNO

 

TENNISTAVOLO NORBELLO

APUANIA CARRARA TT

Sabato 18 Gennaio 2014 – ore 18:30

Palestra Comunale– Via Azuni – Norbello

 

Non sarà facile strappare punti ad una triade ben assortita che occupa prima, terza e undicesima piazza della classifica italiana. Bobocica, Tomasi e Crotti arrivano in Sardegna con l’intento di aggiudicarsi l’intera posta per mantenere la seconda posizione utilissima in chiave play off. La formazione locale non vince dalla prima giornata di andata e deve tenere a bada il Cral Roma che per ora la segue e a tre punti di distacco. Luigi Rocca, Maxim Kuznetsov, Lu Leyi e Vilbene Mocci non faranno mancare l’impegno assoluto, sapendo che strappare punti alla formazione toscana non è poi così impossibile. All’andata terminò 4 a 1 per l’Apuania con il cinese del Tennistavolo Norbello che fece soffrire Bobocica ed ottenne il punto su Crotti. In quell’occasione non apparve molto netto il successo di Tomasi su Kuznetsov. 

 

MARIALUCIA DI MEO SI CONFIDA ALL’UFFICIO STAMPA

 

Da quando è diventata ufficialmente il tecnico del Tennistavolo Norbello, assieme a Mauro Locci, la amorevolissima pongista campana centellina le interviste. Per eccesso di modestia perché ancora non si è calata totalmente nella parte, consapevole che non sia affatto semplice da gestire. Ma a furia di insistere Marialucia Di Meo, alla fine, ha ceduto alle lusinghe.

 

Dove ti vedremo a desta o a sinistra?

Anche questa volta seguirò le ragazze, ma l’occhio cadrà anche sulla partita dei ragazzi.

 

Avrai come avversari delle persone conosciute..

Non sarà facile per me vedere Michael sulla panchina avversaria. Siamo arrivati al Norbello nello stessa stagione e da subito abbiamo instaurato un ottimo rapporto. La sua capacità di trasmettere tranquillità alle sue giocatrici è sorprendente, da lui ho imparato tanto!

 

Si scontrano due formazioni in buona salute..

Il torneo di Parma ha visto trionfare Olga e questo la dice lunga sul suo stato di forma, ma noi possiamo contare su una professionista del calibro di Niko che ha vinto a Livorno e che finalmente si è ripresa il primato nella classifica nazionale.

 

Sei allenatrice in A1, ne sei finalmente consapevole?

Il salto su una panchina di A1 lo definirei traumatico. Sono passata dai ragazzi che alleno ad Avellino a dei campioni già formati. É un mondo nel quale non sono ancora del tutto a mio agio, ma devo dire che sia le ragazze che i ragazzi sono fantastici in questo e mi permettono di imparare davvero tanto.

 

Sabato rigiocate in contemporanea

La partita doppia è una bella emozione. É bello essere lì a sostenersi a vicenda, amplifica l’idea di squadra che già è forte nel nostro gruppo.

 

Un pensierino sulla maschile?

Penso che la nostra formazione possa giocarsela con chiunque, certo non sarà facile con un avversario come Bobocica, ma i nostri venderanno cara la pelle.

 

In Campania come procede?

Ad Avellino continua il lavoro con i miei ragazzi, sono fiera del percorso che stanno facendo nonostante i pochi mezzi a disposizione. Dopo gli ottimi risultati in regione attendiamo il torneo nazionale giovanile di Caserta tra due settimane: misurarsi con avversari diversi sarà un ulteriore stimolo.

Ufficio Stampa

A.S.D. Tennistavolo Norbello –www.tennistavolonorbello.it(Calendario e risultati sempre aggiornati!)

 

E – Mail: [email protected]

 

N.B. Per qualsiasi altra informazione potete visitare i siti ufficiali della Federazione, www.fitetsardegna.org per l’attività Regionale ewww.fitet.org per quella Nazionale.

Scarica in formato PDF il comunicato stampa Tennistavolo Norbello N° 25 del 16-01-2014

Locandina-A1-Fem.-&-A1-Masch.---Tennistavolo-Norbello-18-01-2014-webA1 M&F 23.11.2013-002Marialucia Di Meo raccoglie i consensi del pubblico norbellese (Max Mocci Fotografia)Il presidente Simone Carrucciu assieme a Niko Stefanova (Max Mocci Fotografia) Luigi Rocca, coach Mauro Locci e Lu Leyi (Max Mocci Fotografia) Marialucia Di Meo in versione coach (Max Mocci Fotografia)  Marina Conciauro e Angeliki Papadaki (Max Mocci Fotografia) Maxim Kuznetsov scherza con la sua secondogenita prima di entrare in campo (Max Mocci Fotografia)