Emozione pura per l’anomalo concentramento che dà il via ai campionati di A1 maschile e femminile

COMUNICATO STAMPA N° 03 DEL 13 OTTOBRE 2017

EMOZIONE PURA PER L’ANOMALO CONCENTRAMENTO

Far parte di un esperimento che potrebbe aprire nuovi scenari ad una disciplina meritevole di più attenzioni da parte dei media nazionali. Rafforzato da uno sponsor altamente identitario come “Comuni del Guilcer” e con ben due formazioni nel gotha pongistico italiano, il Tennistavolo Norbello può vantarsi di prendere parte all’inedita due giorni ternana, fortemente voluta dalla Federazione e che lo vedrà in vetrina assieme agli altri dodici club protagonisti delle A1 maschili e femminili.

A Terni si attende il grande pubblico del Tennistavolo (Foto Gianluca Piu)

“Trovo assai lodevole l’iniziativa di cominciare i campionati tutti assieme – rimarca il presidente del club isolano Simone Carrucciu – che garantisce indubbi vantaggi. A parte la possibilità di sondare immediatamente il reale valore delle nostre avversarie, è importante diffondere nel migliore dei modi il marchio giallo blu che proprio in questa stagione compirà vent’anni di vita”.

Le prime due giornate di campionato si giocheranno tra sabato e domenica; potranno essere seguite in diretta streaming dal sito www.fitet.org. Ma le fasi salienti saranno anche trasmesse dall’emittente televisiva Sportitalia. Opportunità accattivanti che faranno conoscere ancor di più il nome del borgo incastonato nel cuore della Sardegna.

Diana Styhar in relax con Simone Carrucciu, Franco Sanna e il consigliere regionale Maurizio Muzzu (Foto Gianluca Piu)

IN ATTESA DI VEDERE I PROTAGONISTI DAL VIVO..

Per assistere alle gare ufficiali casalinghe dei team norbellesi bisogna pazientare poco più di un mese. Giustificata quindi l’apprensione dei tifosi che aspettano le quattro gare in terra umbra per capire e conoscere le nuove intelaiature imbastite dalla dirigenza.

Sul fronte maschile il confermato tecnico Eliseo Litterio conosce abbastanza bene tre dei quattro componenti la rosa. Il russo guspinese Maxim Kuznetsov e il nigeriano Seun Ajetunmobi, protagonisti nella scorsa stagione, non hanno segreti per lui. Entrambi sono capaci di creare apprensione a qualsiasi avversario con il loro gioco particolare. Conosce ancor più il suo conterraneo Romualdo Manna (vedere intervista in basso). Se lo ricorda in tenera età, quando raccoglieva le palline dal pavimento.

Seun Ajetunmobi (Foto Gianluca Piu)

L’unica incognita è rappresentata dall’ucraino Iurii Teteira, mancino e dotato di buona tecnica. Di una cosa sono certi in paese: metterà tutti a proprio agio perché se la cava molto bene con la lingua italiana. E infatti ha tenuto subito a precisare che ha iniziato ad impugnare la racchetta circa venti anni fa. La sua militanza più prolungata è stata ad Odessa.

Iurii Teteira

Il miglior risultato risale ad un anno fa, quando ha ottenuto un significativo terzo posto con la sua squadra in un campionato paragonabile alla serie A2 italiana. Ha avuto anche un’altra parentesi estera, esattamente nel 2007 -2008, quando ha vestito la maglia israeliana del Macabi Herzlia, giungendo al quarto posto.

Maxim Kuznetsov (Foto Gianluca Piu)

Le nuove norbellissime sono invece due su tre. Alla riconfermata ucraina Diana Styhar, specialista in attacchi e lodevole in ricezione, si aggiungono la bielorussa Aleksandra Privalova e l’emiliana Anna Fornasari (vedere interviste in basso). Le seguirà l’esperto tecnico Francesco Esposito, in passato già allenatore della nazionale italiana giovanile.

Passerà ancora del tempo prima dell’esordio casalingo (Foto Gianluca Piu)
Campionato Serie A1 Femminile – Girone Unico Nazionale
Prima giornata di andata Sabato 14 ottobre 2017 Ore 16:00
Seconda giornata di andata Domenica 15 ottobre 2017 Ore 14:00

 

Sede di Gioco PalaTennisTavolo Aldo De Santis – Terni
Polisportiva Bagnolese A.S.D. Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcer 0 0
Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcer Teco/Corte Auto 0 0

SI COMINCIA DALLA SALVEZZA, POI..

La prima uscita in rosa sarà contro le giocatrici della Polisportiva Bagnolese, di nuovo nella massima serie dopo un anno di purgatorio volontario. Tra loro ricompare la romena Mihaela Encea, già temutissima quando militava nel Castel Goffredo. E poi le italiane Cristina Semenza (n. 10), Claudia Carassia (N. 29) e l’ex Alessia Turrini (n. 23).

Domenica invece seguirà uno scontro dagli innumerevoli precedenti con il Teco Auto Cortemaggiore. Tra le atlete del club magiostrino compare l’ex (e riconfermata) Ganna Farladanska, la numero 5 d’Italia Giorgia Piccolin e la giovane slovena Ana Tofant, tra le più forti della sua nazione.

Un servizio di Diana Styhar (Foto Gianluca Piu)

DALLE OLIMPIADI A NORBELLO: ALEKSANDRA PRIVALOVA PARTE CON NOBILI INTENZIONI

Una ragazza molto curiosa a cui piace girovagare per il mondo ed assimilare le mentalità dei popoli con cui si interfaccia. La bielorussa Aleksandra Privalova ha avuto modo di verificare la bellezza incommensurabile della regione che va ad accoglierla. Chi l’ha vista sul tavolo è rimasto favorevolmente colpito dal suo gioco classico d’attacco sortito con la mano destra.

A che età hai cominciato a giocare?

Avevo 10 anni

Raccontaci la tua carriera sino ai giorni nostri..

Ho giocato in molti club europei di Germania, Polonia, Russia e Turchia. La nazione in cui sono rimasta più tempo è senza dubbio la Russia. Nella mia esperienza turca, proprio l’anno scorso, ho militato nel Bursa: abbiamo vinto il campionato turco e la Coppa ETTU.

Aleksandra Privalova

Con la maglia della tua nazionale ti sei fatta valere ugualmente..

Tra le medaglie più preziose conquistate ricordo con piacere i due bronzi nel campionati Europei di Doppio Misto e poi la partecipazione alle ultime due edizioni delle Olimpiadi.

Cosa sai di questo campionato?

Non molto. Spero di averne una visione completa entro la fine della stagione. Con l’auspicio ovviamente di esprimere il meglio del mio repertorio.

Cosa ti aspetti dalla maglia del Tennistavolo Norbello?

Spero che grazie anche al mio contributo, il club attiri nuova gente o appassioni ancor di più coloro che già ci seguono. E poi spero di aiutare a crescere pongisticamente anche gli altri tesserati.

TANTA VOGLIA DI FAR BENE ANCHE DA PARTE DI ANNA FORNASARI

Ha scoperto il tennistavolo grazie alla scuola elementare. Nelle ore di educazione fisica, quando frequentava la quinta classe, Anna Fornasari andava entusiasta a praticare questo sport, anche perché il feeling con la racchetta si è sviluppato immediatamente.

Le tue tappe da ricordare?

Dai 10 ai 18 anni ho sempre giocato per il Tennistavolo Cortemaggiore, poi un anno alla Vittorino da Feltre (una società di Piacenza), due anni per il Tennistavolo Center Parma. Poi sono ritornata a Cortemaggiore per altri due anni e ora eccomi qui a Norbello.

I risultati che non si dimenticano?

Diverse medaglie ai Campionati Italiani Giovanili. Ricordo in particolare l’argento nelle squadre femminili e doppio femminile juniores con Cortemaggiore nel 2011-2012. Argento in singolare ai Campionati Italiani di Quarta categoria nel 2006; bronzo nel Doppio Misto Terza Categoria agli italiani di Lucera 2016 . Nel maggio 2016 ho vinto un Torneo Nazionale di Terza categoria a Livorno. E poi la soddisfazione di aver disputato tre partite in serie A1 e di aver vinto la mia prima partita nella massima serie l’anno scorso a dicembre.

a dx Anna Fornasari in ETTU Cup

Esperienze in maglia azzurra?

Ho fatto parte della nazionale giovanile nel 2007 con la quale ho fatto diversi stage, un torneo in Croazia e poi nel 2011 con l’Open d’Italia a Lignano Sabbiadoro, l’Open di Ungheria e diversi stage.

Cosa ti aspetti dal Tennistavolo Norbello?

Innanzitutto di divertirmi, affrontando il campionato con serenità, essendo consapevole di giocare nella massima categoria. È il primo anno che sono parte integrante di un team di A1; quindi la prenderò come un’opportunità per crescere e dare il massimo.

Le tue caratteristiche?

Ho un gioco prevalentemente d’attacco. Lo scambio soprattutto con il rovescio è il mio punto di forza.

Cosa dire ai tifosi?

Saluto innanzitutto tutti i fans del Tennistavolo Norbello, dicendogli che cercherò di onorare con il massimo impegno questa maglia ogniqualvolta sarò in campo.

La prima a dx è Anna Fornasari nel recente impegno in ETTU Cup
Campionato Serie A1 Maschile – Girone Unico Nazionale
Prima giornata di andata Sabato 14 ottobre 2017 Ore 10:00
Seconda giornata di andata Domenica 15 ottobre 2017 Ore 10:00

 

Sede di Gioco PalaTennisTavolo Aldo De Santis – Terni
Top Spin Messina Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcer 0 0
Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcer TT Lomellino – Cipolla Rossa di Breme 0 0

METTETECELA TUTTA!

La prima gara ufficiale del campionato vedrà i guerrieri del Guilcer opporsi ad un collettivo tutto italiano (allenato da Wang Hong Liang), capace di riservare grattacapi: al confermato Antonino Amato (n. 11 della classifica italiana), sono giunti sullo stretto i campani Maurizio Massarelli (10) e Alessandro Di Marino (n. 20, ex Marcozzi). Dopo un’esperienza in Belgio scende in Sicilia il lombardo Damiano Seretti (n. 7).

L’indomani si va a tu per tu con il TT Lomellino Cipolla Rossa di Breme, altro team con italiani terribili in ascesa come Jordy Piccolin (n. 2 d’Italia) o il più navigato Alessandro Baciocchi (6). A loro si è aggiunto il neo acquisto proveniente dall’Ucraina Viktor Yefimov.

ROMUALDO MANNA: ED ORA I MOLISANI – NORBELLESI SONO DUE

Classico esempio di passione tramandata. Il molisano Romualdo Manna si impratichisce a nove anni e mezzo perché il suo papà gioca e fa l’allenatore da tanti anni. Ovviamente è stato lui a seguirlo passo, passo nelle sue prime uscite ufficiali: “e ancora oggi, non perde l’occasione per darmi qualche consiglio tecnico”.

Per chi al di fuori del giro non lo conosce agonisticamente, lui si dipinge in questa maniera: “Sono un giocatore prevalentemente d’attacco con puntinata corta sul rovescio; cerco sempre di anticipare l’avversario nell’aprire il gioco”.

Ha giocato per diverse squadre: la sua prima società è stata quella del suo paese (Ping Pong Club Bojano). Sono seguite tante altre esperienze, ma le più significative, in A1, sono state Sapori di Sardegna Cagliari (12 anni fa), TT Torino, Cus Torino (con cui ha vinto due titoli). La scorsa stagione ha partecipato al campionato Extraliga in Repubblica Ceca, raggiungendo la finale play off scudetto, cedendo solamente ad un team che vantava nomi celebri come Karakasevic, Korbel e Tregler. E questo traguardo è stato senza dubbio uno dei più significativi della sua lunga carriera, “ma il ricordo più bello è il secondo scudetto arrivato nelle file del Cus Torino, essendone stato uno dei protagonisti”.

Romualdo Manna

Con la maglia della Nazionale ha registrato qualche presenza, sia per stage, sia per tornei internazionali. Sul prossimo campionato la pensa così: “Sarà molto competitivo grazie alle formazioni che presentano diversi stranieri forti e il ritorno in Italia di Bobocica e Mutti. Sono contento di riapparire nella A1 anche perché in squadra ritrovo Max, grandissimo amico mio, ed Eliseo, che già mi ha allenato in passato”.

Un pensiero lo rivolge anche alla sua nuova società: “Col tennistavolo Norbello abbiamo avuto sempre ottimi rapporti, e siamo rimasti costantemente in contatto, come può confermare Simone Carrucciu. Mi aspetto un’esperienza sicuramente dura dal punto di vista tecnico, ma spero raggiungeremo ugualmente ottimi traguardi”. Appello finale: “Ai miei nuovi fans sento di dire che anche nel terzo tempo, soprattutto in quello di casa Norbello darò sempre il massimo. Un saluto a tutti e forza TT Norbello”.

Campionato Serie C1 Maschile – Girone “N” Nazionale
Terza giornata di andata Sabato 14 ottobre 2017 Ore 16:30

 

Sede di Gioco Quartu S. Elena (Ca)
A.S.D. Tennistavolo Norbello ASD Il Cancello Alghero 0 0

VOGLIA DI PUNTI

Tra le due contendenti ci sono due gare di differenza. Il team algherese ha anche effettuato un anticipo, con in tutto due vittorie alle spalle. Mentre il team di casa ha all’attivo un solo match perché la settimana scorsa ha riposato. Si spera che Gbenga Kayode, Felice Leppori, Federico Concas, Cesare Mozzi e Roberta Perna trovino i giusti equilibri per dare un sussulto alla classifica.

Federico Concas (Foto Gianluca Piu)
Campionato Serie C2 Maschile – Girone Unico Regionale
Terza giornata di andata Domenica 15 ottobre 2017 Ore 10:00

 

Sede di Gioco Palestra Scolastica via Volta – Ghilarza (Or)
ASD Guilcier Ghilarza A.S.D. Tennistavolo Norbello 0 0

E’ GIA’ SFIDA SALVEZZA

L’anno scorso furono protagoniste incontrastate del campionato di D1/B. Attualmente le cose si sono sono ribaltate perché la nuova serie è assai più complicata: le due compagini limitrofe occupano i gradini più bassi della graduatoria. Gli ospiti proveranno comunque a muovere la classifica con Nazzaro e Luigi Pusceddu, Antonello Ledda, Gabriele Aresu, Peppe Mele ed Eleonora Trudu

Gabriele Aresu (Foto Gianluca Piu)
Campionato Serie D2 Maschile – Girone “B” Regionale
Prima giornata di andata Domenica 15 ottobre 2017 Ore 10:00

 

Sede di Gioco Casa Meloni – Oristano (Or)
ASD TT Neoneli A.S.D. Tennistavolo Norbello 0 0

AL VIA GLI AMICI PARALIMPICI

Si scaldano i muscoli in vista dei prossimi tornei paralimpici. Mauro Mereu e Franco Sanna fanno parte di un gruppo che comprende anche Giuseppe Michele Bandinu e Alberto Cualbu. Quest’anno il girone B è ancor più popolato con sei compagini iscritte. Il divertimento sarà assicurato.

da sx Bandinu, Sanna e Mereu (Foto Gianluca Piu)

Facebook
Facebook
Instagram
RSS