Comunicato stampa Tennistavolo Norbello N° 42 del 04-04-2017

Comunicato stampa Tennistavolo Norbello N° 42 del 04-04-2017

- in Comunicati Stampa
1063
Commenti disabilitati su Comunicato stampa Tennistavolo Norbello N° 42 del 04-04-2017
Simone Carrucciu (Foto Riccardo Delpin)

SALVEZZA IN A1 MASCHILE E FEMMINILE, MA SI RESTA SOBRI E SI PENSA ALLA PROSSIMA STAGIONE CON PIU’ SERENITA’

Potevano arrivare responsi di tutt’altra matrice. Per la stagione 2016/2017 il fato ha riservato tanti incidenti di percorso al Tennistavolo Norbello che sommati hanno generato scene di angoscia all’interno del suo entourage. Quando tutto volge al peggio arriva il primo colpo di scena: la A1 femminile riesce a salvarsi, nonostante tutto. Una fiammella di speranza si accende tra le stanze di via Mele, è quella che permette di vedere la situazione con raziocinio, senza eccessivi clamori.

Intanto la A1 maschile affronta il girone di ritorno con più determinazione rispetto al disastroso inizio di campionato, ma la rinomata bravura dei suoi interpreti non trova solide conferme in campo, se non a sprazzi. E contro il Castel Goffredo si è rivista tutta l’arrendevolezza dello scorso autunno. Il presidente Simone Carrucciu ci dorme sopra e pensa con serenità alle conseguenze di una retrocessione che poi non sarebbero così catastrofiche. Il destino, stavolta in formato “simpatico” continua a mettere in subbuglio le anime in cerca di pace e tranquillità. Ieri notte si scopre che i giallo blu, nonostante tutto, sono salvi. L’adrenalina sale, nulla è perduto: il centro Sardegna avrà ancora due rappresentanti nei massimi campionati nazionali di tennistavolo.

La A1 maschile durante una gara (Foto Gianluca Piu)

SIMONE CARRUCCIU: INCREDULO MA REALISTICO

Quando l’arcobaleno si scopre in tutto la sua maestosità, si diventa radiosi e dal cuore tenero. Il presidente Simone Carrucciu è talmente felice che quasi dimentica le disavventure che hanno contrassegnato un lungo periodo a tinte fosche. “Abbiamo sofferto e si continua a soffrire tanto – dice il presidente – perché in questa stagione è successo di tutto ma ho sempre pensato di guardare avanti, nella speranza che le nuvole nere si diradassero. Ci tenevo tantissimo a festeggiare i primi 20 anni di vita del Tennistavolo Norbello nella massima serie con la squadra maschile e femminile. Se ora riesco finalmente ad accennare un sorriso lo devo ai dirigenti e alla mia famiglia che sono stati sempre vicini, li ringrazio davvero con tanto affetto per quello che hanno riservato a me alla società”. Il sodalizio sportivo sopravvive per merito anche degli amici “esterni” che nei momenti del bisogno sanno come intervenire: “In tanti ci sono stati vicini, non mi stancherò di pensarli e di poter ricambiare al più presto la loro generosità”.

Simone Carrucciu (Foto Riccardo Delpin)

Qualche atleta lo ha fatto tribolare ma ormai è acqua passata e si pensa a come allestire degli organici più affidabili anche sotto l’aspetto caratteriale: “Ringrazio di cuore tutti gli artefici di queste due importantissime salvezze, ma veramente tutti”. Un pensiero al maestro Eliseo Litterio: “Il suo sostegno ci ha inorgoglito, non ci conosce benissimo, eppure sin da subito ha capito il difficile momento della società e non ci ha mai abbandonati, anzi… A trovarne sempre persone così, grazie Eliseo!”.

Eliseo Litterio tra Wei Jian e Diana Styhar (Foto Gianluca Piu)
 

Ufficio Stampa A.S.D. Tennistavolo Norbello – E-Mail: stampa@tennistavolonorbello.it

 

www.tennistavolonorbello.it (News, calendari e risultati sempre aggiornati!)

 

N.B. Per qualsiasi altra informazione potete visitare i siti ufficiali della Federazione, www.fitet.org per l’attività Nazionale e www.fitetsardegna.org per quella Regionale.

You may also like

Il calore dei tifosi aiuta a fare cose sopra le righe e poi grande festa di presentazione

COMUNICATO STAMPA N° 08 DEL 19 NOVEMBRE 2017