Comunicato stampa Tennistavolo Norbello N° 45 del 13-05-2014

Comunicato Stampa N° 45 13 maggio 2014

BASTA UN PAREGGIO E SARÁ FINALE

Mai come questa volta la finale scudetto è stata così vicina. Eppure in casa Tennistavolo Norbello nessuno vuole farsi prendere dall’euforia prima del dovuto. A partire dalle giocatrici che seppur reduci da una prestazione maiuscola in quel di Cortemaggiore, sanno benissimo a cosa andranno incontro. La reazione delle avversarie non si farà attendere: Wang Yu e compagne daranno l’anima per cercare la vittoria, unico risultato a loro confacente per ottenere nuovamente, dopo l’esperienza dello scorso anno, la possibilità di giocarsi il titolo tricolore. Ma a Norbello dovranno fare i conti con il pubblico di casa che dalle 19,00 di mercoledì 14 maggio prenderà posto nelle tribunette amovibili; metterà a disposizione ugole e collaudati strumenti da tifo per incoraggiare il team gialloblù. La fuoriclasse di casa Niko Stefanova l’aveva dichiarato venerdì notte, subito dopo il 3 a 3 in Emilia: “Venite numerosi a fare un gran tifo per noi”. E infatti il sostegno dei supporters può diventare determinante anche nell’economia globale del match. All’andata la numero uno d’Italia è stata la grande trascinatrice della squadra ottenendo due splendidi punti (su Wang Yu e Giulia Cavalli), mostrando tutta la sua superiorità sia nel gioco, sia nella tattica. Angeliki Papadaki ha siglato l’altro punto per il team guilcerino, avendo la meglio sulla italo cinese Wang Yu, la giocatrice più rappresentativa del collettivo magiostrino. La greca non era partita nel migliore dei modi, soccombendo con la slovacca Olga Dzelinska. E anche nella sua successiva uscita aveva stentato un po’ all’inizio, costretta a recuperare uno svantaggio di sei punti (3/9) nel primo set con la pongista orientale che nella stessa frazione aveva avuto anche alcune palle per chiudere a suo favore. La rabbia e la sagacia della atleta di Atene, reduce dai mondiali giapponesi, hanno fatto cambiare rotta al duello che è stato vinto con merito. Nella palestre comunale di via Azuni ci si aspetta anche una reazione da parte di Marina Conciauro, rimasta con un pugno di mosche nei due singolari giocati contro Cavalli e Dzelinska. I numeri e le capacità non le mancano, ma secondo anche le sue stesse compagne che non hanno mai smesso di incoraggiarla, deve avere un impatto più consapevole in una disputa che non è di normale amministrazione. Se tutto dovesse andare per il meglio, tre giorni dopo la palestra norbellese sarebbe nuovamente in fibrillazione per gara uno della finale scudetto. Con ogni probabilità si assisterebbe ad un derby sardo dai sapori forti, con le pongiste del Tennistavolo Zeus Quartu (1 a 4 sul campo della Bagnolese e ritorno mercoledì in Campidano) che hanno chiuso al primo posto la regular season e le atlete gialloblù a caccia di un titolo storico.

DIRETTA STREAMING COLLEGANDOSI SUL SITO UFFICIALE

Nel sito web della società (www.tennistavolonorbello.it) sono raccolte le notizie e le gallerie fotografiche che descrivono l’andamento della stagione e anche le evoluzioni del passato. E collegandosi nell’area dedicata alla Web TV, a partire dalle 19,00, si potrà seguire la diretta streaming del match. L’iniziativa è resa possibile grazie alla collaborazione con l’emittente televisiva oristanese Super TV.

Serie A1 Femminile – Play Off Scudetto

Semifinale di ritorno – Mercoledì 14 Maggio 2014 – Ore 19:00

A.S.D. Tennistavolo Norbello – Teco Cortemaggiore

 

SENZA CLAMORI L’ATTESA DI SIMONE CARRUCCIU

Anche il suo approccio è molto soft. Il presidente Simone Carrucciu continua con la linea della tranquillità che tanto bene ha fatto alle sue atlete in gara 1. “Credo che incrementare il livello di tensione non sia salutare per nessuno – afferma il dirigente – e quindi mi sembra giusto che le atlete si preparino al match di ritorno con grande serenità, proprio come è successo la scorsa settimana”. Dopo un week end in famiglia le ragazze hanno ripreso la preparazione: “Le vedo serene e amalgamate al punto giusto – continua Carrucciu – nel senso che sanno di avere compiuto un grande passo a Cortemaggiore ma ancora non hanno in mano niente; sanno che possiamo gestirci due risultati su tre, solo la sconfitta ci impedirebbe di approdare in finale”. Qualsiasi sia il risultato di mercoledì, a Norbello sarà festa: “Se non dovessimo passare il turno, festeggeremo la conclusione di una stagione che comunque è stata positiva; nel caso contrario leveremo i calici al cielo per la prima finale scudetto della nostra storia”. E in tal caso non ci sarebbe tempo per sollazzarsi troppo perché nel volgere di 72 ore ci sarà gara 1 scudetto: “Sarebbe troppo bello vivere quella atmosfera, anche se tutto si deciderebbe nel match di ritorno previsto per sabato 24 maggio”.

Ufficio Stampa A.S.D. Tennistavolo Norbello – E-Mail: [email protected]

www.tennistavolonorbello.it (News, calendari e risultati sempre aggiornati!)

N.B. Per qualsiasi altra informazione potete visitare i siti ufficiali della Federazione, www.fitet.org per l’attività Nazionale e www.fitetsardegna.org per quella Regionale.

 

Scarica in formato PDF il Comunicato stampa Tennistavolo Norbello N° 45 del 13-05-2014

 

Conciauro, Papadaki e Di Meo (Max Mocci Fotografia) Diretta streaming grazie a Super Tv (Max Mocci Fotografia) Il presidente Carrucciu si gusta il match con familiari e amici (Max Mocci Fotografia) Niko Stefanova (Max Mocci Fotografia) Stefanova e Wang Yu nella sfida in regular season (Foto Mirko Pusceddu)