Coppa Europea TT Intercup: maschile vittoriosa in Polonia

COMUNICATO STAMPA N°12 del 30 settembre 2019

Si passa in Polonia a gonfie vele e l’umore diventa a mille. Il battesimo della A2, seppur in versione europea e senza il contributo del cileno Juan Lamadrid fa capire che il team si sta cementando bene e può comportarsi dignitosamente anche in futuro.

Nella cittadina di Rydzyna il trio giallo blu viene accolto calorosamente da un pubblico che non ha mai fatto mancare il sostegno alla squadra di casa, passata in vantaggio grazie a Mikhail Tsyhanoushi, bravo a superare Francesco Calisto in tre parziali (di cui il secondo ai vantaggi).

La presentazione delle due squadre

Soffre ma vince Lorenzo Ragni, opposto Wojciech Chrz?szcz che si arrende solo al quinto set. La battaglia prosegue con lo stesso refrain in gara 3 con Catalin Negrila chiamato a fare gli straordinari per superare Mateusz Przybyk. Più agevole il punto conseguito nel doppio con la coppia Negrila/Ragni che dà poco spazio al duo Tomasz Mrozey/Krzysztof Mrozey liquidandolo 3-0.

Quando si riprende con i singolari, Lorenzo non ha problemi nel fare sua la contesa su Tsyhanoushi, mentre Francesco, pur apparendo più tonico, deve cedere 11/9 al quinto con Przybyk. L’ultimo acuto che pone fine alla contesa è di Catalin che dopo quattro set fissa il risultato finale sul 5-2.

Prossimo appuntamento di Coppa Europea domenica 6 ottobre a Norbello quando in via Azuni si presenta il club tedesco TSG Zellertal.

“Faccio i più sentiti complimenti alla squadra – esclama Simone Carrucciu – perché non era facile trovare subito lo smalto nella prima uscita stagionale. Ora ci attende un week end davvero impegnativo con l’esordio in A2 e l’indomani la seconda uscita di Coppa europea; sono convinto che non mancheranno le emozioni”.  

Il trio giallo blu in Polonia
Coppa Europea TT Intercup – Pool C
Primo turno Domenica 29 settembre 2019 Ore 11:00
Sede di Gioco Rydzyna (Polonia)
KS Wamet D?bcze Tennistavolo Norbello 2 5

PILLOLE DAI PROTAGONISTI

Nonostante il doppio insuccesso Francesco Calisto pensa positivo e con la mentalità di squadra: “L’esperienza è stata positiva – dice – nonostante fosse il primo turno, ritengo che abbiamo incontrato una squadra già molto valida. Infatti, nonostante il 5-2, diverse partite sono state vinte al quinto set. È stato un buon inizio, però possiamo senza dubbio alzare il livello nei prossimi appuntamenti”.

Sulla stessa linea Catalin Negrila: “La vittoria è giunta contro avversari validi, tutte le partite sono state equilibrate. Siamo fiduciosi per gli impegni di sabato e domenica”.

da sx Lorenzo Ragni e Francesco Calisto

Anche Lorenzo Ragni appare ottimista: “Conoscevo i miei compagni e quindi è andato tutto bene perché abbiamo creato un buon feeling anche divertendoci. Sono contento dei colpi esibiti anche se purtroppo sono ancora lento di gambe. Ciò mi ha costretto a stravolgere la tattica stando, diversamente dal gioco abituale, molto vicino al tavolo. Complimenti agli avversari che hanno reso la sfida molto combattuta”.

Facebook
Facebook
Instagram
RSS