Comunicato stampa Tennistavolo Norbello N° 34 del 16-02-2014

Comunicato Stampa

N° 34

16 Febbraio 2014

BELLE NOTIZIE DA PARTECIPARE

Sotterrate le tensioni del momento, il giorno dopo è ancora più bello. Raggiunto uno degli obiettivi più importanti della stagione per la Società norbellese. Si parte da una certezza: anche nel prossimo anno le due massime serie nazionali annovereranno due formazioni del Tennistavolo Norbello. Escludendo quella in rosa, alle prese con la lotta per lo scudetto, le conferme dovevano arrivare dagli uomini. Chiamati a dare il meglio di sé, hanno ottenuto la salvezza senza dover attendere responsi dagli altri campi. Ma già prima che il match cominciasse, il presidente Simone Carrucciu era molto tranquillo: da Roma gli era arrivata la notizia che il Cral aveva perso contro il Castel Goffredo. “Non l’ho detto ai giocatori – ha ammesso – perché non volevo che si deconcentrassero e non mi sono pentito della scelta perché i ragazzi si sono fatti valere, dimostrando di meritare sul campo la permanenza nell’elite del tennistavolo italiano”. Non incontrano eccessivi ostacoli Niko Stefanova e compagne, che lasciano a zero il club alto atesino di Appiano. La partita doppia ha funzionato anche per la terza volta: il clima pre elettorale non ha impedito agli aficionados di varcare il cancello di via Azuni. Ma grazie alla diretta streaming, da diverse parti del mondo si sono registrati dei contatti. E stavolta il collegamento è stato davvero impeccabile grazie ai nuovi interventi dell’emittente oristanese Super Tv che ha curato la qualità delle immagini. Simone Carrucciu vuole tornare sul successo della A1 maschile: “La soddisfazione è massima da parte di tutta la dirigenza – dice – in realtà non era per niente facile e scontato restare nella massima serie. Per noi questo rappresenta un passo avanti e una grande conferma. Grazie a tutti!”. Alla fine della partita doppia consueto terzo tempo nella sede sociale del club assieme alle due avversarie e altri ospiti con un pizzico di euforia in più dettato dal successo di Lu Leyi e soci.

 

Serie A1 Femminile – Girone Unico Nazionale

 

 

Terza giornata di ritorno – Sabato 15 Febbraio 2014 – Ore 18:30

 

 

A.S.D. Tennistavolo Norbello

ASV Eppan Tischtennis Raiffeisen Bolzano

4

0

 

TERZA VITTORIA DI FILA

Le ospiti si presentano senza la loro atleta più rappresentativa. Le precarie condizioni di salute incoraggiano Debora Vivarelli a non prendere parte alla trasferta. Al suo posto la sorella Elisa. L’unica ospite capace di impensierire un po’ si è rivelata la cinese Su Yaxin che costringe al quinto set sia l’ateniese Papadaki, sia Niko Stefanova. Ma le norbellissime sono brave a tirarsi fuori dai guai con molta destrezza nei parziali decisivi. Soffre anche Marina Conciauro opposta alla Carassia: anche lei però tira fuori gli artigli nei momenti determinanti. Si rimane in vetta in attesa del big match con l’altra capolista Zeus Quartu di venerdì prossimo.

 

Serie A1 Maschile – Girone Unico Nazionale

 

 

Quinta giornata di ritorno – Sabato 15 Febbraio 2014 – Ore 18:30

 

 

A.S.D. Tennistavolo Norbello

Stet Mugnano Napoli

4

1

 

RISPLENDE LA LUCE LU LEYI

Con i Play off già in tasca, la squadra campana lascia a riposo Francesco Lucesoli preferendo Maurizio Massarelli per fargli acquisire esperienza. Con lui anche l’altra promessa Alessandro Di Marino e il temutissimo Niagol Stoyanov. Ma proprio l’azzurro fa salire nuovamente le quotazioni del cinese di casa Lu Leyi che dopo sei sconfitte consecutive riesce a ottenere il successo inaugurale. La scia ben augurante prosegue con Luigi Rocca che non vinceva dal 19 ottobre scorso. A quel punto anche Maxim Kuznetsov non poteva esimersi dalla bella prova corale e seppur con molti ostacoli riusciva ad avere la meglio dimostrando sul campo che diciott’anni di differenza con Massarelli ancora non si sentono. Poi Stoyanov si riscatta su Rocca, ma il punto che serviva per la salvezza è già stato incamerato. Non pago della missione compiuta, Lu Leyi detta legge anche su Massarelli e la classifica finale non è poi così deprimente con quei sei punti in saccoccia.

 

 

PARLANO DUE PROTAGONISTI

 

Angeliki Papadaki: Dal momento che Debora Vivarelli non si é presentata, la nostra pressione non si è sentita in tutte le gare disputate. Però abbiamo giocato bene e penso che le nostre partite non siano state facili. La concentrazione ci ha consentito di vincere col minimo indispensabile. Credo di essere pronta per la gara contro lo Zeus Quartu. Ho a disposizione cinque giorni per lavorare su alcuni dettagli e ho sviluppato anche delle strategie per ognuno degli avversari. Ma tutto questo necessita di pratica e non mancheranno gli esercizi ginnici per preparare mani e piedi al 100%.

Luigi Rocca: “Sono contento della prestazione, della vittoria e della salvezza ottenuta, ho pure vinto una partita. Ci riteniamo soddisfatti dell’obbiettivo raggiunto, ma rimane il rammarico per il punto perso nella gara di ritorno a Roma. Dando uno sguardo alla classifica, con quel punto ora potremmo giocarci i play off. Ma va bene così, era il primo anno di A1”.

 

Serie D2 – Girone “A” Regionale

 

 

Seconda giornata di ritorno – Sabato 15 Febbraio 2014 – Ore 15:30

 

 

A.S.D. Tennistavolo Norbello

SSD TT Neoneli

3

3

 

DI MEO SI AMMALA DURANTE LA GARA

VITTORIA COMPROMESSA CON LA CAPOLISTA

Ci sono gli ingredienti giusti per assestare un duro colpo alla leader del girone. Peppe Mele rinuncia per infortunio, al suo posto gioca il tecnico Marialucia Di Meo che così ritrova le sue compagne di A2 Eleonora Trudu e Silvia Deligia. L’avellinese gioca il primo incontro del pomeriggio e batte facilmente il portabandiera del Neoneli Agostino Campanello. Poi però è costretta ad abdicare perché viene messa definitivamente k.o. dall’influenza. E quindi al suo posto ricompare Alberto Cualbu che perde la sua partita. Deligia e Trudu ottengono un buon 50% che è sufficiente per evitare la sconfitta.

 


 

Ufficio Stampa A.S.D. Tennistavolo Norbello – E-Mail: [email protected]

 

www.tennistavolonorbello.it (News, calendari e risultati sempre aggiornati!)

 

N.B. Per qualsiasi altra informazione potete visitare i siti ufficiali della Federazione, www.fitet.org per l’attività Nazionale e www.fitetsardegna.org per quella Regionale.

 

Scarica qui in formato PDF il Comunicato stampa Tennistavolo Norbello N° 34 del 16-02-2014 

   La presentazione della squadra maschile (Max Mocci Fotografia)Lu Leyi (Max Mocci Fotografia)Luigi Rocca ha battuto Di Marino (Max Mocci Fotografia)   Maxim Kuznetsov (Max Mocci Fotografia) La sfida Lu Leyi - Stoyanov (Max Mocci Fotografia) Kuznetsov batte Massarelli (Max Mocci Fotografia) La presentazione della squadra femminile (Max Mocci Fotografia) Papadaki e Sun (Max Mocci Fotografia)Conciauro si impone al quinto set su Carassia (Max Mocci Fotografia)Angeliki Papadaki (Max Mocci Fotografia)Niko Stefanova (Max Mocci Fotografia)Niko si impone al quinto sulla cinese dell'Eppan (Max Mocci Fotografia)L'esultanza di Marina Conciauro (Max Mocci Fotografia)   Il vice presidente Tista Mele veglia sui giocatori durante il terzo tempo Altra immagine dalla sede di via Mele